L’ampa rosa a propria disposizione ha consentito a Marco Esposito, Andrea Scapaticci, Daniele Di Domenico e Riccardo Fabbrini, gli impagabili ed instancabili allenatori-educatori dell’Unicusano Livorno Rugby under 11, di allestire due formazioni: una è stata protagonista al ‘Querceto’ di Sesto Fiorentino e l’altra in casa, al ‘Montano’ di via dei Pensieri. Sia alle porte di Firenze, sia in terra ardenzina, nei raggruppamenti svoltisi in questo sabato di inizio novembre, non è mancato il divertimento e non sono mancate mete di bella fattura. Il modo migliore per far crescere questi giovanissimi rugbisti (nati negli anni 2012 e 2013), capaci di esaltarsi con la palla ovale. Questi gli undici giocatori biancoverdi di scena a Sesto: Mattia Battagello, Diego Borrelli, Vincenzo Colecchia, Pietro De Leonibus, Adele Del Moro, Lorenzo Esposito, Marco Fazio, Vittorio Lemmi, Manuel Nazzotta, Federico Napoli, Niccolò Perossini. E questi gli undici giocatori dell’Unicusano Livorno Rugby under 11 schierati sul campo amico ‘Montano’: Tommaso Atzori, Giacomo Borgioli, Giovanni Bruno Longping, Giovanni Cirillo, Emma De Gregorio, Pietro Ferrucci, Giuseppe Sampietro, Gioele Sula, Danil Sviryda, Antimo Tramontano, Bruno Pratesi. A Sesto hanno partecipato al raggruppamento (o concentramento che dir si voglia), oltre ai labronici ed ai padroni di casa, anche il Valdarno ed il Firenze1931. Al ‘Montano’ al via Unicusano Livorno Rugby, Rosignano, Apuane, Massa e Lucca. Tre vittorie e quattro sconfitte il ruolino globale per le due formazioni biancoverdi. Ma ben più del numero dei successi e del numero delle marcature messe a segno (o di quelle incassate) ai quattro allenatori-educatori interessava verificare la crescita dei propri ragazzi. Ebbene tutti i 22 giocatori schierati nell’intenso pomeriggio di sabato hanno risposto presente. Tutti quanti stanno migliorando a vista d’occhio. La stagione è iniziata sotto i migliori auspici.