La novità è relativa al passaggio da categorie ‘under pari’ a ‘under dispari’. Non ci sarà più spazio, nella nuova stagione agonistica, all’under 18, all’under 16, 14, 12, 10, 8 e 6, ma all’under 19, all’under 17, 15, 13, 11, 9, 7 e 5. In tutto, tra realtà giovanili e propaganda sono otto, e non più sette, le categorie previste. Il Livorno Rugby, al solito, è pronto ad investire importanti risorse nel proprio vivaio. 22, in tutto, i tecnici alla guida delle otto formazioni giovanili e propaganda biancoverdi. L’importante, per tutti i numerosissimi e baldi atleti alle loro dipendenze è ricavare dall’impegno sportivo grande divertimento. Ecco l’organigramma tecnico delle varie under del Livorno Rugby. Under 5 e 7, allenatori-educatori: Sibilla Cappelli (responsabile), Nicola Martinucci, Arianna Bernini, Simone Baldi e Silvia Nocelli. Under 9, allenatori-educatori: Rocco Montanaro (responsabile), Daniele Aspromonti, Federica Muzi e Simone Baldi. Under 11, allenatori-educatori: Alessia Fraschetti (responsabile), Andrea Scapaticci, Riccardo Fabbrini. Under 13, allenatori-educatori: Gabriele Biagiotti (responsabile), Piero Chiesa, Andrea Bertini. Under 15, allenatori: Francesco Candido (responsabile), Mario Isozio e Marco Antonazzo. Under 17, allenatori: Massimiliano Ljubi (responsabile) e Marco Tomaselli. Under 19, allenatori: Luca Isozio (responsabile), Alessandro Saltapari e Rossano Campochiari.