Rispettando il previsto protocollo Fir, relativo ai campionati di interesse nazionale, da lunedì primo febbraio anche gli atleti della prima squadra del Livorno Rugby e delle rappresentative biancoverdi under 18 e under 16, potranno effettuare classiche sedute con contatto. Sarà possibile organizzare allenamenti congiunti e allestire amichevoli. Il tutto in vista dell’inizio dei tornei di B e giovanili, che scatteranno il 7 marzo. Le tre squadre del Livorno Rugby non nascondono propositi bellicosi, nei rispettivi campionati. La formazione senior è inserita nella poule B del girone 2, insieme a Florentia, Lions Amaranto Livorno, CUS Siena e Olimpic Roma. Al termine delle dieci giornate (otto le gare per ciascuna compagine), la prima proseguirà il suo cammino affrontando la prima della poule A dello stesso girone 2 (composto da Parma’31, Valorugby cadetto, Jesi, Imola, Modena e Formigine). A sua volta la vincente di tale spareggio affronterà la ‘superstite’ di un altro dei tre gironi nazionali (da effettuare il sorteggio per l’abbinamento). In tutto sono 46 le squadre al via del campionato di B, divise inizialmente in otto poule territoriali. Al termine della stagione, solo due formazioni festeggeranno la promozione in A. Non sono previste retrocessioni in C1. Simile la formula prevista nel campionato Elite under 18. Nella propria poule iniziale, i biancoverdi giocheranno con I Medicei Firenze, Cavalieri Prato/Sesto, Perugia e Florentia. La vincente affronterà la vincente dell’altra poule del raggruppamento del centro Italia, composto da Modena, Lyons Piacenza, Valorugby Emilia, Colorno e Parma’31. La vincente, a sua volta, giocherà la semifinale con la miglior squadra proveniente dal girone del sud Italia. Nella finale scudetto under 18 del 27 giugno si confronteranno la miglior squadra del nord e la migliore dell’area centro-sud. Tutte le formazioni under 16, senza distinzione, invece daranno inizialmente vita alla fase regionale. Poi le migliori proseguiranno il cammino verso il titolo italiano. Nel campionato under 18 giocano i classe 2002 (i cosiddetti rientranti), i 2003 e i 2004. Nel campionato under 16 sono impegnati i classe 2005 e i 2006.