Simone Gesi, talentuoso trequarti/mediano di apertura del Livorno Rugby, classe 2001, da questa stagione protagonista in prestito nell’HBS Colorno (Top10), figura nell’elenco dei 25 azzurrini convocati da Massimo Brunello, Responsabile Tecnico della Selezione Italiana U20, in vista del match contro la Selezione Francese U20 in programma il prossimo 16 gennaio alle 15 a Bastia. Il raduno degli azzurrini inizerà lunedì 11 a Parma. Nella giornata di giovedì 14, la comitiva partirà per la Corsica per poi affrontare i pari età transalpini il sabato. Domenica 17 gennaio è in calendario il rientro in Italia. “Il Test in Francia sarà un primo importante banco di prova in vista dell’inizio ufficiale dell’attività internazionale a febbraio. Affronteremo una delle squadre più in forma nel panorama rugbistico giovanile in una partita che potrà fornire indicazioni interessanti in vista dell’esordio in casa, nel Sei Nazioni Under 20, proprio contro i transalpini” ha dichiarato Brunello. Simone Gesi ha ereditato il proprio talento rugbistico in famiglia. Il padre di Simone Gesi (Stefano), lo zio (Andrea) e il nonno (Silvano), hanno indossato la maglia del Rugby Livorno, anche nei tempi in cui la squadra biancoverde era impegnata nel massimo campionato. Simone Gesi, dopo aver mosso i primi passi nelle giovanili del club delle Tre Rose, ha maturato significative esperienze, in B, nelle ultime due stagioni nella prima squadra del Livorno Rugby, giocando in prevalenza nel ruolo di mediano di apertura. Ora, nel Colorno, sta mettendosi in grande evidenza, nelle mansioni di ala. Anche in nazionale è normalmente impiegato all’ala.