Sono trascorse 51 settimane da quel sabato 10 ottobre 2020, data dell’unica partita in senso assoluto giocata dal Livorno Rugby nella stagione 2020/21. L’amichevole in questione, disputata sul terreno ardenzino amico ‘Carlo Montano’ si chiuse a sorpresa con il successo dei biancoverdi padroni di casa. I Cavalieri Prato/Sesto, in quella occasione, furono disarcionati. Con una prova davvero ricca di sostanza, i ragazzi di Marco Zaccagna si imposero 29-24. Il match fu disputato sulla canonica distanza degli 80’, sia pur con l’inedita formula di quattro tempi da 20’ ciascuno. Da allora molta acqua è passata sotto i ponti. Ora, dopo un anno (anzi 359 giorni dopo) alla formazione de I Cavalieri è offerta l’occasione della rivincita. Questa domenica 3 ottobre 2021, alle 16, allo stadio ‘Chersoni’ di Iolo (frazione di Prato), le due squadre si ritroveranno di fronte. Per i labronici si tratterà dell’unica amichevole pre-campionato. Un test utilissimo per saggiare la condizione e verificare lo stato di forma generale di tutta l’ampia rosa a disposizione. Il quindici labronico, sotto la conduzione di coach Zaccagna e dei suoi più stretti collaboratori, ha iniziato la sua preparazione lo scorso 23 agosto. Ovviamente il lavoro è impostato in vista del nuovo campionato di B (nella giornata di apertura del girone 2, il raggruppamento del centro Italia, domenica 17 ottobre alle 15:30, Gragnani e compagni riceveranno la visita dello Jesi). Livorno, che al ‘Chersoni’ sarà privo del validissimo Filippo Lavorenti, in ritiro con la nazionale giovanile, non fa mistero di volersi togliere grandi soddisfazioni nell’arco della stagione, anche se non parte, nel nuovo torneo, in pole position. Al termine del campionato (senza play-off e senza appendici), la prima festeggerà la promozione. Non nascondono importanti ambizioni I Cavalieri, che hanno già all’attivo varie sgambate e cercheranno nel nuovo torneo di A (girone 3, il raggruppamento che vede impegnate realtà del centro e del sud Italia) le primissime piazze. Il mirino della formazione sinergica è puntato sulla promozione nella massima serie. Sarà un fine settimana intenso anche per le varie formazioni giovanili biancoverdi. In programma, sul ‘Carlo Montano’, sabato 2 alle 17:00  il confronto amichevole degli under 17 con I Mascalzoni del Canale (franchigia che vede coinvolte varie squadre del sud della costa toscana), domenica alle 10:00 un simpatico raggruppamento con varie compagini under 9 e alle 13:30 gli under 19 in amichevole con il Firenze’31. Raggruppamento a Pontedera per gli under 13 e amichevole sul terreno del Florentia per gli under 15. Questa attesissima stagione, che giunge dopo la fase più acuta dell’emergenza della pandemia (nella stagione scorsa nessuna rappresentativa biancoverde ha giocato gare di campionato), inizia in grande stile..