Ancora un raggruppamento ricco di mete e di soddisfazioni per l’Unicusano Livorno Rugby under 13. I ragazzi biancoverdi – classe 2018 e 2019 – guidati dagli allenatori-educatori Matteo Carrai, Piero Chiesa e Alessandro Pieroni, nell’evento (raggruppamento o concentramento che dir si voglia) andato in scena nel pomeriggio di sabato 15 ottobre sul terreno ‘Emo Priami’ di Stagno – quartier generale della LundaX Lions Amaranto – si sono nuovamente esaltati. Al via della kermesse due rappresentative dell’Unicusano, due della LundaX, una dei Titani Viareggio ed una ‘mista’ Grosseto-Massa. Si è svolto un classico girone all’italiana, con tante mini partite tra le varie compagini. L’Unicusano Livorno Rugby ‘2’ è uscita dal campo imbattuta, mentre l’Unicusano Livorno Rugby ‘1’ ha rimediato, nell’arco del pomeriggio, solo una sconfitta, contro i Titani. Ben più del numero delle mete messe a segno e di quelle incassate, il dato saliente per i numerosi (e validi) atleti biancoverdi schierati è relativo all’evidente crescita. Il lavoro paga sempre. Gli atleti delle due rappresentative Unicusano: Filippo Aspromonti, Carolina Balduiotti, Giovanni Balduinotti, Matteo Bertini, Giorgio Campora, Filippo Carrai, Ettore Carrara, Guido Chiesa, Ugo Chiesa, Lorenzo Danza, Edoardo De Gregorio, Filippo Del Moro, Tommaso Del Vivo, Valerio Donati, Valentino Ferro, Francesco Fiorentini, Simone Fra, Filippo Gambicorti, Lorenzo Garzelli, Diego Gennari, Valerio Giorgi, Nicholas Nitrini, Christian Paolini, Ryan Rosini, Alessandro Trevisan.