Sette i punti in classifica per l’Unicusano Livorno Rugby under 17 dopo le prime due giornate del girone iniziale della cosiddetta fase ‘barrage’, il mini torneo di inizio stagione che andrà ad eleggere le migliori 48 squadre italiane di categoria, che poi, divise in sei gironi territoriali, daranno vita al torneo élite. I biancoverdi allenati da Riccardo Squarcini e Alessandro Borgiotti hanno dapprima, domenica 25 settembre, ottenuto due punti (doppio bonus) in occasione della partita persa 27-26 sul ‘Montano’ di Prato contro i pari età locali dei Cavalieri Prato/Sesto. Poi, sette giorni più tardi, in casa – sia pur sul terreno di gioco ‘Falchini’ di Rosignano Solvay, data la momentanea indisponibilità del ‘Montano’ di via dei Pensieri – l’Unicusano under 17 – classe 2006 e 2007 – ha travolto 100-0 (!) il Valdinievole. La classifica dopo le prime due giornate: I Cavalieri 10 p.; Unicusano Livorno 7; LundaX Lions Amaranto 5; Valdinievole 0. La prima entrerà direttamente nella fase élite (scontata la prima piazza de I Cavalieri, che devono ancora vedersela con il Valdinievole), mentre le altre formazioni proseguiranno gli spareggi con realtà del centro Italia, provenienti dai gironi non toscani. È evidente che chiudere al secondo posto questa prima parte nella quale sono previste tre gare in tutto (e per raggiungere l’obiettivo basterà ai biancoverdi non perdere il derby di domenica prossima ‘in trasferta’ al ‘Priami’ di Stagno contro la LundaX Lions Amaranto) garantisce un abbinamento piuttosto morbido nella fase successiva. A Prato, cinque mete per i padroni di casa e quattro per i labronici. Il quindici ospite iniziale: Casini; D’Ammando, Taratufolo, Bianchi, Lottini; Celi, Borgiotti; Brasini, Favilli, Caratori; Autorino, Fiori; Marianelli, De Rossi, Tosi. Entrati nella ripresa: Norfini, Fazari, Bernini, Nanni, Pozzi e Bargagna. Gara sempre sul filo dell’equilibrio, decisa allo sprint. Ben diverso l’andamento della sfida giocata contro il Valdinievole. La nettissima differenza di valori ha determinato un match a senso unico. Lo schieramento biancoverde nel morbido impegno con il Valdinievole: D’Ammando; Lottini, Bianchi, Nanni, Taratufolo; Celi, Parri; Fazari, Marianelli, Caratori; Autorino, Bargagna; Norfini, De Rossi, Tosi. Entrati anche Bernini, Gambicorti, Favilli, Pozzi, Borgiotti, Puccinelli e Passuello.