Ottimo l’undicesimo posto conclusivo ottenuto dalla rappresentativa under 14 dell’Unicusano Livorno Rugby al prestigiosissimo torneo giovanile Città di Treviso, l’evento, giunto alla sua 44° edizione, svoltosi sabato 11 e domenica 12 maggio. 42, nella categoria degli under 14 (atleti nati negli anni 2010 e 2011), le squadre al via. I biancoverdi labronici hanno dapprima disputato sei gare nel proprio duro girone, composto anche da Petrarca Padova, San Donà, Frassinelle, Union Milano, Udine e Sesto Fiorentino. Nella classifica del raggruppamento, primo il Petrarca e secondi, a pari merito, Unicusano Livorno e San Donà, che sono dunque passati nel tabellone per i piazzamenti dall’undicesimo al diciottesimo posto. Labronici inseriti in un nuovo mini raggruppamento con al via anche Perugia, Pordenone e Florentia. Tre le vittorie nelle tre partite per i labronici, che si sono meritati la qualificazione alla finale per l’undicesima piazza, dove hanno affrontato il Firenze’31. Contro i gigliati, è maturato un salomonico pareggio. Ai livornesi è stata assegnata l’undicesima posizione per la miglior differenza mete nelle partite precedenti. Al di là del (brillante) risultato conseguito, per gli atleti labronici, un’esperienza di vita e di sport memorabile. Intense le due giornate, nelle quali i ragazzi allenati da Matteo Carrai e Diego Rolla hanno pienamente confermato le proprie qualità già emerse fin dalle prime settimane di questa stagione ora agli sgoccioli. Un’annata davvero ricca di mete e di soddisfazioni. I giocatori grandi protagonisti in terra veneta: Filippo Aspromonti, Giovanni Balduinotti, Giorgio Campora, Filippo Carrai, Ettore Carrara, Guido Chiesa, Ugo Chiesa, Lorenzo Danza, Filippo Del Moro, Tommaso Del Vivo, Valentino Ferro, Filippo Gambicorti, Lorenzo Garzelli, Diego Gennari, Matisse Le Guevel, Pietro Marini, Christian Paolini, Carlo Rosini, Giordano Rosini, Alessandro Trevisan.