Si avvicina, sia pur con modalità inedite e – ovviamente – senza possibilità di contatto, il momento della ripresa degli allenamenti delle varie rappresentative del Livorno Rugby. Ad annunciare la novità, è lo stesso presidente della società biancoverde, Giovanni Riccetti. “Nella serata di ieri, domenica 24 maggio – illustra il massimo dirigente dello ‘storico’ sodalizio labronico – la FIR ha pubblicato le linee guida per la ripresa degli allenamenti, e programmato per mercoledì 27 una videoconferenza dell’Ufficio medico federale durante la quale verranno esplicitati ulteriormente le prescrizioni. Sin d’ora va evidenziato che non sarà possibile l’utilizzo del pallone, e dovranno essere rispettate le “distanze sociali”, proprie delle attività sportive (2 metri anziché 1, e 10 metri sulla scia di corsa). Comunque, non ci faremo scoraggiare dalle difficoltà che indubbiamente vi saranno, ma che tutelano la salute di tutti”. “Stiamo iniziando a programmare la ripresa degli allenamenti, che almeno per quanto concerne i settori seniores e juniores (dalla categoria under 18 a quella under 14) avverrà con grande probabilità lunedì primo giugno. Per la propaganda (dagli under 12 agli under 6), andremo a verificare nel dettaglio la compatibilità pratica delle prescrizioni anticontagio con l’attività dei più piccoli. Ovviamente in settimana saremo in grado di fornire notizie più dettagliate”.