Un raggruppamento all’insegna del divertimento autentico. In mezzo a tanti sorrisi (e a tanto fango..) gli under 8 del Livorno Rugby hanno disputato nella mattinata di domenica 8 dicembre un simpatico concentramento (o raggruppamento che dir si voglia) sul rettangolo di gioco ‘Santa Costanza’ di San Vincenzo. L’evento ha coinvolto ‘agguerrite’ realtà della provincia. Al via, oltre ai padroni di casa del Rufus ed al Livorno Rugby, anche giovanissimi atleti dell’Etruria Piombino e dell’Elba. Il grande entusiasmo dei numerosi piccoli-grandi giocatori protagonisti è risultato contagioso. Divertimento assicurato anche per i grandi. Un vero e proprio spettacolo, e non tanto per le mete realizzate, per i placcaggi messi a segno e per le azioni sviluppate. Uno spettacolo concluso con il classico terzo tempo. Gli allenatori-educatori Daniele Aspromonte e Rocco Montanaro non nascondono la loro soddisfazione per il clima respirato in terra sanvincenzina, per l’atteggiamento mostrato e per la passione evidenziata dai propri atleti. Da sempre, la società biancoverde cura con puntiglio il proprio vivaio. E i risultati non tardano ad arrivare. Ecco gli atleti under 8 (nati negli anni 2012 e 2013) del Livorno Rugby di scena sul terreno ‘Santa Costanza’: Giorgio Benetti, Adele Del Moro, Marco Fazi, Gregorio Ghezzani, Federico Napoli, Ginevra Natale, Filippo Fiorentini, Lorenzo Pezzin, Manuel Mazzotta, Pietro De Leonibus e Vincenzo Colecchia.