Con il massimo rispetto per le altre rappresentative giovanili del Livorno Rugby impegnate nel fine settimana, i riflettori, nella circostanza, sono principalmente puntati sull’under 16  che, sul sintetico del campo amico ‘Maneo’ inizia le proprie fatiche interregionali. Dopo aver vinto il titolo toscano, i ragazzi di Ljubi e Borgiotti non nascondono importanti ambizioni anche in questa seconda fase della stagione. In questo primo week-end del mese di febbraio, caratterizzato dal primo turno del ‘Sei Nazioni’, riposo per la prima squadra biancoverde (terza nel girone 2 di serie B) e per gli under 18 (primi nel girone del centro Italia del campionato élite di categoria). Gli under 16, nel quadro della giornata di apertura dell’area ‘1’ interregionale – che mette in palio il Trofeo dell’Appennino e soprattutto l’accesso alla final four per il titolo italiano – ospitano alle 13 di domenica, il Perugia, primo nel girone dell’Umbria e capace, nel barrage giocato due settimane fa, di superare il Valorugby Emilia, quarto nel girone dell’Emilia-Romagna. Per i labronici è già una gara spartiacque. Giocheranno in contemporanea (ore 16,30 di domenica) le due squadre under 14: la formazione ‘1’ in casa, al ‘Maneo’, contro il Cecina ‘1’, e la ‘2’ in trasferta con i Puma Bisenzio. Al ‘Maneo’, domenica alle 10, sarà di scena il Livorno Rugby under 10 ‘1’, in un raggruppamento con al via anche Firenze’31, Valdinievole, Lions Livorno e Titani Viareggio. Sul terreno ‘Tamberi’, quartier generale della Fulgida Etruschi Livorno, sarà impegnata, sempre domenica, ma dalle 10,30, la formazione under 10 ‘2’. Due squadre biancoverdi under 8 giocheranno domenica alle 10 il raggruppamento del ‘Lodigiani Stadium (l’ex ‘Padovani’) a Firenze. Insomma, un fine settimana a tutto rugby..