La pioggia, caduta incessante nel corso di tutte le partite, non ha rovinato i piani degli organizzatori, né reso le gare meno vivaci ed intense. Bello il clima vissuto nel pomeriggio di sabato al ‘Lodigiani Stadium’ di Firenze, dove, per il campionato di categoria, si sono dati appuntamento, oltre ai padroni di casa del Firenze’31, anche le rappresentative under 12 del Sesto Fiorentino, del Gispi Prato ‘1’, del Gispi ‘2’ e del Livorno Rugby. Come spesso accade in questo tipo di eventi riservati alle formazioni propaganda, si è disputato un girone all’italiana. Tutte le squadre si sono affrontate l’un l’altra in gare lunghe, ciascuna, 15 minuti. Il Livorno Rugby ha chiuso la manifestazione con 4 vittorie su 4, con 18 mete siglate e solo 1 meta incassata. Al di là dell’ingente bottino di marcature messe a segno, il motivo di maggior soddisfazione per gli allenatori-educatori biancoverdi (nella circostanza presenti Michele Quartararo e Daniele Leo) è relativo alla crescita collettiva ed ai miglioramenti di ciascun atleta in rosa. In rapida successione, superate (ogni meta un punto) il Sesto 6-0, il Gispi ‘2’ 6-1, il Firenze’31 5-0 ed il Gispi ‘1’ 1-0. I conti tornano per questi atleti, nati negli anni 2008 e 2009, che proseguiranno la loro stagione con nuovi raggruppamenti organizzati dal comitato toscano della FIR e poi disputeranno prestigiosi tornei interregionali. Ecco l’elenco dei giocatori labronici grandi protagonisti a Firenze: Giovanni Campora, Diego Padella, Daniele Tosi, Daniele Bardi, Cristian Isozio, Aldo Romano, Matteo Orlandi, Mattia Bartolini, Jacopo Gambogi, Federico De Villa, Massimo Pablo Ricciardi, Alessandro Quartararo, Giano Bianchi, Michael Baggiani, Francesco Michicich, Diego Andreotti e Giulio Lenzi.