Nello scorso fine settimana, al ‘Padovani-Lodigiani’ di Firenze si è svolta l’11° edizione del Torneo Francesco Borelli, riservato a formazioni under 12, under 10, under 8 e under 6. Un evento di grande prestigio per la palla ovale giovanile. Al via, per ciascuna categoria, 14 squadre. Livello tecnico, tra gli under 8, medio-alta. Oltre a compagini del centro Italia, era presente anche una squadra della Corsica. Il Livorno Rugby under 8 si è presentata con due formazioni: una composta per intero da atleti al secondo anno in categoria, cioè nati nel 2009 (il Livorno ‘A’) e l’altra (il Livorno ‘B’) formata quasi esclusivamente da giocatori del 2010 (al primo anno). Il Livorno ‘A’ ha chiuso l’evento sul gradino più alto del podio. Gli scatenati biancoverdi hanno dapprima dominato il proprio girone (composto da sette squadre). Successi larghi e perentori, che hanno confermato le qualità della formazione labronica. I biancoverdi si sono così agevolemente guadagnati l’accesso alla finale, dove hanno affrontato i padroni di casa del Firenze.

Anche tale confronto si è dimostrato, per i livornesi, solo una formalità: gli ‘ospiti’ hanno sempre tenuto in mano le redini del confronto, rispondendo sistematicamente con almeno due mete alle segnature avversarie. Per i biancoverdi una prima piazza meritata e mai in discussione. Il Livorno ‘B’, di fronte ad avversari di un anno più grandi, non ha sfigurato e dato del filo da torcere a squadre che poi si sono classificate nella parte alta della graduatoria finale. Il settimo posto complessivo è risultato di tutto rispetto. Memorabile la vittoria ottenuta nella finale per la settima posizione, contro la Roma Capitolina. I biancoverdi non si sono scoraggiati sotto 0-3 (ogni meta un punto), hanno rimontato e chiuso con il successo alla ‘golden meta’. Al di là degli ottimi piazzamenti, le due rappresentative degli under 8 guidate dagli allenatori-educatori Biagiotti, Fraschetti e Sottile hanno dimostrato come si gioca a rugby: ottima la circolazione dell’ovale e continuo sostenendo al compagno in difficoltà. Qualcosa di più di semplici giovani promesse. Questa la rosa delle due squadre grandi protagoniste a Firenze. Livorno ‘A’: Romeo Celi, Giulio Lenzi, Alessio Desideri, Mattia Tarrini, Jacopo Gambogi, Jonny Giorgi, Pietro Sottile, Giovanni Campora, Diego Padella. Livorno ‘B’: Giorgio Criscuolo, Giacomo Traina, Filippo Del Moro, Filippo Aspromonti, Francesco Fiorentini, Nicolò Compagnone, Salvatore De Gaetano, Leonardo Ricci, Christian Paolini, Pablo Fava.
Mostra messaggio originale