La rappresentativa ‘A’ della Costa Toscana under 18 soffre, ma riesce a imporre la propria legge contro i pari età del Reggio Emilia. Sul sintetico del campo ardenzino ‘Maneo’, al termine di 70′ intensi, rocamboleschi ed equilibrati, i ragazzi guidati dal terzetto Ceccherini-Gesi-Barsacchi hanno vinto 12-10. Gara caratterizzata da un punteggio basso (2 meta a 1), nella quale le difese sono parse abili nel gettare sabbia negli ingranaggi offensivi degli avversari. In classifica 4 punti per i padroni di casa (successo senza bonus-attacco) e 1 per gli ospiti (battuti con un margine inferiore alle otto lunghezze). In graduatoria, la Costa Toscana ‘A’ sale dal settimo al quinto posto: superate a piè pari Perugia e Florentia. La posizione attualmente occupata dalla Costa Toscana ‘A’ è di tutto rispetto. Non dimentichiamoci che nel girone elite militano le migliori formazioni della categoria.

La classifica a 3 turni dalla fine nel raggruppamento del centro Italia: Cavalieri Prato/Sesto 65 p.; Granducato Livorno 57; Amatori Parma* 48; I Medicei Firenze 44; Costa Toscana 38; Perugia e Romagna 36; Florentia 35; Modena* 13; Reggio 11. *Am. Parma e Modena hanno una partita in meno. Nella partita del ‘Maneo’, è il Reggio a sbloccare il punteggio, al 6′, con un piazzato: 0-3. Gli ospiti provano a sfruttare la propria fisicità, ma al 24′ incassano la meta del sorpasso: è il trequarti Capozzi a siglare la marcatura, trasformata da Zannoni G., nell’occasione apertura e calciatore (assente più che giustificato Simone Gesi, impegnato con l’Italia under 17). Locali avanti 7-3 all’intervallo. I reggiani, in avvio di ripresa, appaiono in crescita e realizzano la meta del contro-sorpasso: la trasformazione permette agli emiliani di issarsi sul 7-10. La Costa Toscana ‘A’ non si arrende: il palo respinge il piazzato di Zannoni G., ma la spinta dei locali non si esaurisce. Al 66′ (cioè a 4′ dalla fine), su azione iniziata da una touche in attacco, il terza centro Piras rompe un paio di placcaggi, per la favolosa meta di forza del definitivo 12-10.

A tempo scaduto, il Reggio sbaglia il piazzato della vittoria. Per la Costa Toscana ‘A’ (di fatto composta solo da giocatori del Livorno Rugby) un successo sudatissimo, ma nel complesso meritato. Domenica – al pari della prima squadra, in serie B – trasferta sul terreno dell’Amatori Parma. Lo schieramento vittorioso con il Reggio: Romano; Vetro, Capozzi, Politano, Fabbri; Zannoni G., Zannoni N.; Piras, Pardini, Pini; Ianniciello, Freschi; Andreotti, Mattei, Campanile. Entrati anche Larini, Vellutini e Rotondo.