Tre convincenti successi sono stati ottenuti, nell’arco di poche ore, dalle due squadre del Livorno Rugby under 14. Le partite erano valide per la seconda giornata della fase preliminare del campionato regionale di categoria. Nel pomeriggio di sabato 30 settembre la formazione biancoverde ‘1’, composta quasi esclusivamente da giocatori del 2004 – cioè al secondo anno tra gli under 14 –, ha disputato e vinto il triangolare in programma sul campo della via della Chiesa di Salviano, quartier generale dei Lions Amaranto Livorno.

L’evento è rientrato nell’ambito del ‘Memorial Samuele Bassano’, il rugbista labronico che nell’estate del 2008 ha perso la vita, a soli 21 anni, in un maledetto incidente stradale. Il Livorno Rugby ‘1’ ha superato i Lions Amaranto 19-7 ed il Piombino 34-0. Ciascuna gara si è giocata sulla distanza di 30′ (due tempi da 15′). Buone, al di là dell’ingente bottino di mete messe a segno, le indicazioni per i tecnici Massimiliano Ljubi, Alessandro Gragnani e Luca Isozio. I giocatori ruotati a Salviano: Bradac, Bruni, Casini, Freschi, Isozio, Nanni, Nunziata, Quartararo, Rossi (cap), Santuari, Tavella (vc), Brancoli, Casolaro, Coradeschi, Giammattei, Giunta, Lenzi. Nota dolente della giornata, gli infortuni (rottura del metacarpo) per due giocatori del 2005, entrambi al debutto con i grandi.

Il giorno dopo, domenica primo ottobre, il Livorno Rugby ‘2’ (formato da giocatori del 2005, al primo anno in categoria), ha vinto 21-14 sul terreno del Rufus San Vincenzo.
I giocatori ospiti: Grifoni, Bianchini, Buda, Gambini Tommaso (cap.), Giordano, Gizzarelli, Lubrani, Mannucci, Mazzoni, Migli, Morelli, Nicastro, Niccolai, Raffo, Paglini, De Ranieri. Partita combattuta per i giovanissimi biancoverdi che si sono trovati davanti una squadra mista (di livello tecnico inferiore ma fisicamente più dotata).

Così come il Livorno Rugby ‘1’, in evidenza la difesa. Buono il movimento generale in fase offensiva e, nonostante qualche ingenuità di troppo, buono l’agonismo messo in campo: la grinta ha permesso alla fine di strappare una vittoria di misura. Sabato 7, alle 16, sul ‘Montano’, il Livorno Rugby ‘2’ ospiterà il Bellaria Pontedera: la gara rientra nell’ambito del progetto benefico ‘AiutiamoLi’. Al termine, dalle 19, al ‘Maneo’, tutte le squadre giovanili biancoverdi verranno ufficialmente presentate.