L’under 12 del Livorno Rugby non è ancora paga degli ottimi risultati ottenuti nei vari concentramenti regionali effettuati nella prima parte della stagione in giro per la Toscana e dei brillanti piazzamenti colti nei numerosi tornei interregionali disputati nelle ultime settimane. Una nuova perla della splendida collana relativa ad un’annata sportiva ricca di soddisfazioni e mete è stata aggiunta con la seconda piazza conquistata in questa calda domenica di inizio giugno al campo ‘Lodigiani-Padovani’ di Firenze. In occasione del prestigioso torneo ‘Borelli’, al quale hanno partecipato numerose tra le quadre giovanili più blasonate del centro Italia, gli scatenati atleti (classe 2005 e 2006) guidati dagli allenatori-educatori Riccardo Fabbrini, Piero Chiesa e Rossano Campochiari hanno confermato le proprie grandi qualità. Nonostante le pesanti assenze (solo 12 gli atleti a referto), i biancoverdi hanno messo nuovamente in mostra qualità tecniche di primissimo piano per la categoria.

I livornesi hanno lottato su ogni pallone, palesando fondamentali importanti. Efficaci le giocate offensive, concreto il lavoro in difesa. Questo, in rigoroso ordine alfabetico, l’elenco dei dodici biancoverdi protagonisti domenica scorsa a Firenze: Giorgio Barsotti, Mattia Betti, Federico Cannone, David Casolaro, Pietro Celi, Filippo Coradeschi, Bruno Fava, Gregorio Gambini, Tommaso Gambini, Mattia Gizzarelli, Omar Niccolai, Ania Rosini. L’under 12 del Livorno Rugby concluderà l’intensissima stagione, domenica prossima, partecipando alla quarta edizione del “Torneo Città di San Vincenzo”. Nalla categoria, sono iscritti, oltre ai padroni di casa del Rufus ed ai biancoverdi, anche Firenze’31 e Piombino. Il torneo, che inizierà alle 10 e che vedrà al via anche squadre under 10, 8 e 6, si concluderà con il terzo tempo e (ore 14) con le premiazioni. Poi tutti quanti si sposteranno allo stabilimento balneare Bayahibe per permettere ai piccoli rugbisti di continuare a giocare sulla spiaggia e ai genitori di godersi il mare.