L’under 10 del Livorno Rugby ha ottenuto un ottimo sesto posto nella 29° edizione del Memorial Amatori Parma. L’evento, svoltosi in questa calda domenica d’aprile, ha visto al via le migliori squadre del panorama della palla ovale giovanile italiana. Più che giustificata la soddisfazione degli allenatori-educatori biancoverdi Alessandro Borgiotti, Ferdinando Tavella e Michele Quartararo. I loro atleti, anche in terra ducale, anche nella splendida ‘Cittadella del Rugby’, situata attorno allo stadio ‘Lanfranchi’ (l’impianto dove le Zebre disputano le proprie gare casalinghe), hanno confermato le grandi doti già messe in mostra nei vari concentramenti effettuati in giro per la Toscana e nei primi tornei primaverili. La passione e la serietà di questi piccoli-grandi atleti (nati negli anni 2007 e 2008) sta consentendo di cogliere importanti mete.

I biancoverdi sono stati inizialmente inseriti in un girone a tre, con Modena e Tor Tre Teste. I due successi hanno permesso di chiudere il mini raggruppamento al primo posto e di accedere alla parte alta della classifica generale. Nella seconda fase, larga affermazione, 4-0 (ogni meta un punto) con il Parco Sempione e sconfitta di misura, 0-1, dopo un match tiratissimo, con il Benetton Treviso. I labronici sono così passati nella fascia fra la quinta e l’ottava posizione. La ‘semifinale’ per l’accesso alla finale per il quinto posto è stata vinta 3-2 (con ‘la golden meta’, dopo il 2-2 al termine dei regolamentari) contro il Gispi Prato. Nella finale per la quinta piazza, sconfitta 1-4 contro i locali dell’Amatori Parma. Appena finita la gara, gli atleti livornesi, con a fianco gli amici-avversari parmensi, hanno assistito alla partita under 12 Livorno-Amatori. Questo è il rugby: i valori si comprendono fin da giovanissimi. La soddisfazione dei tre allenatori-educatori di cui sopra nasce sia per quanto espresso sul piano tecnico, sia per quanto espresso sul lato umano.

L’evento di Parma è stata un’esperienza di vita e di sport utilissima per tutti quanti. I giocatori biancoverdi utilizzati nel Memorial Amatori: Nicola Bargagna, Giano Bianchi, Vittorio Borgiotti, Davide Canziani, Edoardo D’ammando, Jacopo De Rossi, Cristian Isozio, Diego Norfini, Matteo Orlandi, Alessandro Quartararo, Matteo Ricci, Giulio Tavani, Massimo Tavani.