Un evento che va decisamente oltre l’aspetto tecnico-sportivo. In questa assolata ultima domenica del mese di ottobre, l’under 8 del Livorno Rugby ha vissuto una memorabile giornata sul terreno del centro scolastico ‘Marco Polo’ di Firenze, quartier generale del Florentia. Un’intensa mattinata di grande divertimento, con il locale sodalizio biancoviola gigliato che, a margine del previsto raggruppamento, ha organizzato la bellissima iniziativa “Placchiamo il bullismo”. I numerosi bambini presenti alla riuscitissima kermesse sono stati sensibilizzati a questa brutta piaga della nostra società. L’under 8 biancoverde era composta da: Mattia Battagello, Claudio Benedetti, Giorgio Benetti, Diego Borrelli, Zeno Catola, Lorenzo Esposito, Filippo Fiorentini, Federico Napoli, Vittorio Lemmi, Pietro De Leonibus, Vincenzo Colecchia, Niccolò Perossini, Adele Del Moro, Lorenzo Pezzin, Manuel Mazzotta, Marco Fazio, Pietro Ferrucci, Leonardo Picchiotti, Giacomo Borgioli. Soddisfattissimi delle risposte giunte – in campo e fuori – appaiono gli instancabili allenatori-educatori Daniele Aspromonti, Andrea Scapaticci e Marco Esposito. Al via dell’evento, oltre al Livorno Rugby ed al Florentia, anche i giovanissimi (la categoria è riservata ai nati nel 2012 e 2013) di Rooster Galluzzo, Lions Valdichiana, CUS Siena, Vasari Arezzo, Rugby Valdarno e Gispi Prato. Superfluo sottolineare come il dato delle mete messe a segno nell’arco delle tante mini-partite giocate abbia un valore del tutto secondario. Tutti quanti i presenti, oltre a comprendere l’importanza della battaglia al bullismo, si sono divertiti ed entusiasmati con la palla ovale.