Figura anche il nome del talentuoso Gianluca Tomaselli, nella lista dei 21 atleti convocati nella nazionale under 18, che si ritroverà giovedì 31 ottobre ad Occhiobello (Rovigo), in vista del primo appuntamento di stagione che la opporrà ai pari età dell’Ireland U18 Clubs, la selezione dei migliori atleti provenienti dai club irlandesi. Il match è in programma il prossimo 2 novembre, alle ore 15.30, presso l’impianto sportivo di Badia Polesine: alla locale società la FIR ha affidato l’organizzazione del match. Mattia Dolcetto, tecnico dell’Italia U18, ha selezionato per questo appuntamento ventuno atleti che frequentano i Centri di Formazione Permanente di Roma, Prato, Milano e Treviso. Prosegue, dunque, il percorso di sviluppo iniziato in agosto con il tour in Irlanda per il doppio confronto contro le Accademie di Leinster ed Ulster, concluso con il bilancio di una vittoria (contro Leinster, 28-23) ed una sconfitta (subita da Ulster, 18-12) cui presero parte ventisei giocatori, dodici dei quali presenti il 31 a Badia. Gianluca Tomaselli, classe 2002, è un validissimo mediano di mischia (all’occorrenza mediano di apertura o estremo) livornese, nato e cresciuto, sportivamente parlando, nel Livorno Rugby. Di spessore le sue mete colte nelle giovanili biancoverdi. L’atleta, figlio d’arte – suo padre Marco ha anche giocato nella massima serie, come pilone e tallonatore, nella stagione 2000/01, nella prima squadra labronica – è attivo nel centro di formazione permanente di Prato. Gianluca Tomaselli è un atleta affidabile, in grado di puntare a traguardi personali di tutto rispetto e capace di giocare in più ruoli; si sta mettendo in luce anche nella rappresentativa del Livorno Rugby under 18, brillante protagonista nel campionato élite di categoria.