Si è aggiunto in extremis anche il nome del talentuoso mediano di mischia del Livorno Rugby Gianluca Tomaselli, nella lista degli atleti convocati nella nazionale under 18 per il raduno di tre giorni, in programma da questo martedì 11 fino a giovedì 13 febbraio a Montichiari (Brescia). Nella giornata di domani, mercoledì 12, è prevista una partitella d’allenamento con la rappresentativa dell’Accademia FIR ‘Ivan Francescato’ (serie A). Il mini ritiro degli azzurrini (tutti classe 2002) è utile per avvicinarsi al primo impegno ufficiale del 2020: il 14 marzo la formazione di Mattia Dolcetto affronterà a Piacenza i pari età francesi. Meno di un mese più tardi l’Italia under 18 è attesa a Marcoussis (Francia) per il Sei Nazioni di categoria che li metterà a confronto con Scozia (3 aprile), Irlanda (7 aprile) ed Inghilterra (11 aprile). Nel ritiro degli azzurrini, Tomaselli si trova insieme ad un suo amico e compagno di club, il trequarti centro Leonardo Cristiglio. Da tempo, i due giocatori biancoverdi hanno attirato le attenzioni dei tecnici federali. Si tratta di due elementi di spessore, abili in ogni fase del confronto. Giocatori attivi sia in attacco, sia in difesa. Il ruolo ‘naturale’ di Tomaselli (un figlio d’arte, visto che suo padre Marco ha anche giocato nella massima serie, come pilone e tallonatore, nella stagione 2000/01, nella prima squadra labronica) è quello di mediano di mischia, ma, per necessità può essere utilizzato anche come apertura o come estremo.