Esordio con il ‘botto’ per gli under 12 del Livorno Rugby. Nel primo torneo della stagione – il 1° Memorial Giuseppe Malpaganti organizzato a Iolo (Prato) dalla locale squadra dell’Amatori Junior Prato – i giovanissimi labronici (classe 2004 e 2005) si sono presentati con due squadre: la ‘bianca’ e la ‘verde’. Con un ruolino di soli successi, la formazione ‘verde’ ha ottenuto, in scioltezza, la prima piazza. La formula del torneo prevedeva un girone all’italiana: le sette formazioni al via si sono affrontate l’un l’altra in mini partite. E’ stata una manifestazione dal buon livello tecnico.

Per il Livorno Rugby, il consistente numero di giocatori in rosa consentirà anche nei prossimi appuntamenti di iscrivere sempre due squadre. Il lavoro del club livornese e dei vari tecnici non è impostato solo sulla quantità, ma soprattutto sulla qualità. Da decenni e decenni la società biancoverde segue con cura maniacale le proprie compagini propaganda e i risultati, a breve, a media e a lunga scadenza, non mancano. A Prato, i 25 atleti a disposizione sono stati divisi in due compagini. La squadra ‘verde’ ha battuto in rapida successione, 5-1 (ogni meta un punto) la Florentia1, 3-0 la Florentia2, 3-1 il Cus Siena, 4-2 lo Junior Prato, 3-1 il Vasari Arezzo e 5-1 il Livorno ‘Bianco’. La squadra ‘bianca’ ha invece pareggiato 3-3 con il Vasari, superato 2-1 lo Junior Prato, perso 1-3 con il Cus Siena, perso 2-4 con la Florentia2, perso 1-2 con la Florentia1 ed ha chiuso con la sconfitta 1-5 con il Livorno ‘Verde’.

Il regolamento prevedeva, alle spalle della prima classificata, un secondo posto ex aequo per le altre sei formazioni. L’annata, per i biancoverdi è iniziata nel migliore dei modi. Domenica prossima ancora tutti a Prato per il prestigioso torneo Compiani. Poi dall’11 ottobre il via ai classici concentramenti regionali. Ecco, in rigoroso ordine alfabetico, i 25 validissimi giocatori biancoverdi protagonisti a Prato: Giulio Biagiotti, Amedeo Bianchi, Giorgio Paolo Bonsignori, Gabriele Borgi, Giacomo Bradac, Luca Bruni, Francesco Casini, David Casolaro, Federico Ferretti, Luigi Freschi, Gregorio Gambini, Tommaso Gambini, Edoardo Giammattei, Leonardo Giunta, Mattia Gizzarelli, Samuel Isozio, Francesco Edoardo Landa, Giorgio Lenzi, Giammaria Marangio, Leonardo Migli, Gabriele Morelli, Lorenzo Nanni, Omar Niccolai, Andrea Rossi, Tommaso Vannini.