Alle 16,30 di sabato 16 novembre, i ‘Villani Touch Livorno’ giocheranno al Coiano di Prato un raggruppamento ufficiale dove affronteranno, oltre ai padroni di casa del Gispi, anche le rappresentative del Lucca, del CUS Pisa, del Golfo Scarlino e del Pontedera. L’evento rientra nell’ambito del campionato ‘touche’, organizzato dal Comitato Regionale Toscano della FIR. La squadra dei ‘Villani Livorno’ è composta da ‘vecchi giocatori’ del Livorno Rugby: si tratta di atleti che, finita la propria carriera nei ‘classici’ campionati federali, non hanno perso la voglia di divertirsi con la palla ovale. Fanno parte di tale formazione, tra gli altri, Gabriele Pelletti, Gabriele Biagiotti, Leandro Manteri, Federico Guidi e Stefano Pagni. Il torneo touch è misto: nella categoria possono giocare tutti quanti, maschi e femmine, a patto che abbiano compiuto 16 anni. Si tratta di una variante del classico rugby a quindici: per fermare un avversario è sufficiente ‘toccarlo’ (e non placcarlo). Dal 2018 il rugby touch rientra nelle categorie amatoriali FIR. Nella squadra labronica è attiva anche Alessia Fraschetti, allenatrice-educatrice della rappresentativa biancoverde under 10. Il ritrovo dei ‘Villani’, per la seduta settimanale, è fissato il venerdì alle 20:30 al campo ‘Maneo’ di via Settembrini. Per informazioni e iscrizioni, basta rivolgersi presso la segreteria del Livorno Rugby. Nelle ultime tre stagioni, ottimi i risultati colti dai ‘Villani’ nei vari tornei disputati.