Fieri di aver partecipato, attivamente, ad una vera e propria ‘festa dello sport’. E’ stato, quello vissuto nel pomeriggio di sabato sul campo sintetico ardenzino ‘Maneo’, un raggruppamento (o concentramento che dir si voglia) memorabile per tutti i protagonisti. Al via del riuscitissimo evento, splendidamente organizzato dai padroni di casa del Livorno Rugby, tre formazioni under 8 della provincia: hanno giocato, oltre ai biancoverdi locali, anche Lions Amaranto Livorno ed Etruria Piombino. Lontano dalle tensioni tipiche di partite ‘di spareggio’, decisive per un’intera stagione, i giovanissimi atleti coinvolti hanno dato vita a simpatici incontri. Nessuno, ovviamente, ha conteggiato le mete siglate nell’arco delle varie partitelle. Il dato saliente è stato unicamente il sano divertimento ricavato da tutti quanti inseguendo la palla ovale. Un pomeriggio fantastico. Il gradevole sole che ha accompagnato il raggruppamento ha reso la kermesse ancora più bella. Questo il nutrito gruppo di under 8 biancoverdi, guidati dagli allenatori-educatori Daniele Aspromonti, Rocco Montanaro e Andrea Scapaticci, capaci di esaltarsi sul terreno amico del ‘Maneo’ di via Settembrini: Claudio Benedetti, Bruno Pratesi, Vincenzo Colecchia, Pietro De Leonibus, Vittorio Lemmi, Marco Fazio, Gregorio Ghezzani, Athos Bonucci, Giacomo Borgioli, Diego Borrelli, Manuel Mazzotta, Dario Peroni, Adele Del Moro, Federico Drago, Filippo Fiorentini, Giorgio Benetti, Lorenzo Pezzin, Leonardo Picchiotti, Federico Napoli