Il 20 ottobre, alle 15,30, scatterà il campionato di B. Nel girone 2 non figurerà il Centumcellae Civitavecchia, ripescato in A – oggi l’ufficializzazione – al posto dell’Aquila, che ha dovuto rinunciare a disputare il torneo di A per problemi economici. Entro pochissimo verrà annunciata l’eventuale squadra che, a sua volta, prenderà il posto del Civitavecchia, nel girone B, girone 2 (quello del centro Italia). Con la promozione a tavolino della squadra laziale, ci sarà, per le formazioni destinate a lottare per il vertice del torneo di B, raggruppamento del centro Italia, una concorrente (agguerrita) in meno. Il Livorno Rugby è tra le realtà indiziate a battagliare per le prime piazze. I biancoverdi giocheranno nel turno di apertura del torneo in casa con la neo-promossa Imola. Un incontro sulla carta alla portata dei ragazzi di Michele Ceccherini, che nel corso delle sedute e degli incontri amichevoli effettuati negli ultimi giorni, sono parsi in buone condizioni. I labronici, giunti terzi nel 2018 (alle spalle del Pesaro e del Firenze’31 cadetto, promosse direttamente) e quarti nel 2019 (dietro al Romagna, promosso direttamente, al Civitavecchia, promosso a tavolino in extremis, e del Florentia, che anche nella nuova annata appare una squadra di spessore), non fanno mistero di puntare in alto. In attesa del campionato senior – che in questa stagione comincia in ritardo, a causa del mondiale giapponese -, le attenzioni, in questo secondo fine settimana del mese di ottobre sono concentrate sull’attività giovanile. Il Livorno Rugby under 18 ‘1’, alle 13,30 di domenica, sul sintetico amico del ‘Maneo’, riceverà la visita, nella seconda giornata del campionato élite, del Valorugby Emilia. Trasferta a Cecina per il Livorno Rugby under 18 ‘2’ nel campionato regionale. Turno di riposo per under 16, 12 e 6. L’under 14 biancoverde, alle 16,30 di sabato renderà visita al Gispi Prato ‘1’. Alle 10,30 di domenica, le squadre del Livorno Rugby under 10 saranno di scena al ‘Venturelli’ di Piombino, mentre le formazioni under 8 ospiteranno sul ‘Maneo’ un simpatico raggruppamento, con al via sei compagini della costa toscana.