E’ stato bello chiudere con il botto il 2019. E’ stato bello concludere con la ‘festa dello sport’ gli impegni agonistici di questo anno solare. Gli under 6 del Livorno Rugby si sono ritagliati un ruolo da protagonisti e – soprattutto – si sono divertiti un sacco nel raggruppamento (o concentramento che dir si voglia) a loro riservato, andato in scena, nella mattinata di domenica, sul terreno del Bellaria Pontedera. Il sole che ha ‘baciato’ il terreno di gioco ha reso ancor più piacevole l’evento, al quale, oltre ai biancoverdi ed ai padroni di casa, hanno partecipato i giovanissimi atleti del Valdinievole, dei Titani Viareggio e del Lucca. Sorrisi durante le tante partite giocate tra le cinque formazioni. Entusiasmo coinvolgente. La presenza del fango sul rettangolo di gioco ha reso ancor più vivace la kermesse. Nessuno – è ovvio – ha conteggiato le mete registrate nel corso dell’intensa e memorabile giornata. Meglio di così era ben difficile terminare il 2019 agonistico.. I ‘bimbi’ labronici di scena nella città della Piaggio: Alessio Marco, Giorgio Martellozzo, Giorgio D’ammando, Cristiano Aspromonti, Giorgio Serretti, Giulio Cesare  Campora, Dorian Piroli. Come sempre a partite finite, tutti hanno condiviso in allegria il classico terzo tempo. Soddisfattissimi delle risposte giunte appaiono gli infaticabili educatori-allenatori biancoverdi Paolo Campora, Federica Muzzi, Ilaria Cirillo ed Emanuele Piras.