Si può abbinare quantità (di atleti) a qualità (di risultati). Lo ha dimostrato l’under 10 del Livorno Rugby che in questa assolata domenica mattina ‘si è sdoppiata’, giocando, con due squadre distinte, due raggruppamenti. Entrambe le formazioni biancoverdi hanno chiuso la giornata imbattute: ruolino (per entrambe) di soli successi ed un pareggio. Una delle due rappresentative del Livorno Rugby ha ospitato, sul sintetico del ‘Maneo’, un riuscitissimo concentramento (o ‘raggruppamento’ che dir si voglia), con al via due formazioni del Gispi Prato, una del Grosseto e una dei Lions Amaranto Livorno. Tre vittorie ed un pareggio (nel derby cittadino con i Lions). L’altra formazione biancoverde era invece di scena sul campo della polisportiva del Bellaria Pontedera: nella città della Piaggio successi con le due rappresentative dei Lions Livorno presenti, con due squadre dei padroni di casa, con il Florentia e pareggio con il Sesto. Ben più del (peraltro ottimo) ruolino di marcia, a rendere orgogliosi gli allenatori-educatori del lavoro svolto è la crescita costante di tutti gli elementi inseriti nell’ampia rosa. La stagione, per questi atleti nati nel 2010 e nel 2011, può riservare non poche soddisfazioni. Livorno ‘1’ (al ‘Maneo’): Carrai, Carrara, Chiesa U., Chiesa G., Giorgi, Mannucci, Pandalone, Papini, Pezzin, Pratesi, Rosini. Allenatori: Fraschetti e Fabbrini. Livorno ‘2’ (a Pontedera): Aspromonti, Campora, Del Moro, Del Vivo, Fava, Fiorentini, Frà, Paolini, Trevisan. Allenatore: Chiesa.