Nonostante il turno di riposo previsto per gli under 18, under 10 e under 8, si preannuncia un (lungo) fine settimana intenso per le giovanili del Livorno Rugby. In ordine cronologico, i primi a scendere in campo saranno, venerdì, gli under 14, che a Prato, nella prima tappa del SuperChallenge (una sorta di torneo nazionale della categoria, alla quale partecipano le migliori squadre italiane), cercheranno di raccogliere i frutti del lavoro svolto finora, in allenamento e nelle prime partite del campionato regionale. I biancoverdi giocheranno (sul terreno ‘Denti’) in mattinata con Florentia e Modena. Poi, in ogni caso, giocheranno (o al ‘Denti’ o al ‘Coiano’) altre due partite. Alla tappa di Prato, 12 le formazioni al via: secondo regolamento ci sarà una graduatoria dalla prima alla dodicesima piazza. Sabato alle 15,30, gli under 12 labronici saranno di scena, per un nuovo raggruppamento, al campo ‘Falchini’ (Lillatro) di Rosignano. Domenica alle 10,30, gli under 6 del Livorno Rugby saranno attivi al ‘Festival’ in programma sul campo ‘Priami’ di Stagno. Poco più tardi, alle 11, in trasferta, per l’andata dei quarti di finale del campionato regionale di categoria, il Livorno Rugby under 16 sfiderà il Florentia. Ritorno al ‘Maneo’ il 10. La vincente, poi, se la vedrà con la vincente dell’incontro tra Firenze’31 e Rosignano. Nella final-eight (sia pur nella parte opposta del tabellone) anche Granducato, Ghibellini, Lucca e Cavalieri Prato/Sesto. Le migliori due squadre toscane (ed eventualmente anche la terza, se vince il previsto ‘barrage’) accederanno al livello ‘1’ interregionale, una sorta di campionato élite, girone del centro Italia. Domenica alle 12,30, il Livorno Rugby under 14 ‘2’ giocherà, per il campionato regionale, sul terreno dell’Elba.