A Recco, è arrivata la carica dei quattordici biancoverdi. Ben quattordici sono i giocatori del Livorno Rugby under 16 (nati cioè negli anni 2004 e 2005) schierati nelle due squadre della Toscana (under 16 e under 15) protagonisti al Memorial ‘Roberto Besio & Lorenzo Massa’, tradizionale evento, giunto alla quinta edizione, che mette di fronte, sul sintetico ‘Carlo Androne’ di Recco appunto, le rappresentative di regioni del nord ovest. La formazione toscana under 16, formata da elementi del 2004, al secondo anno in categoria, ha ottenuto, in terra ligure, la prima piazza. In tale selezione si sono distinti sei giocatori del Livorno Rugby. Si tratta dei validissimi Giacomo Bradac, Tommaso Casini, Luigi Freschi, Lorenzo Nanni, Andrea Rossi e Davide Santuari. La Toscana under 16, nel raggruppamento più impegnativo, ha battuto 21-0 la Liguria e 31-17 la Lombardia ‘A’. Gli altri otto elementi biancoverdi di scena a Recco (i classe 2005 Leonardo Giunta, Edoardo Giammattei, Giorgio Lenzi, David Casolaro, Jacopo Mannucci, Mattia Gizzarelli, Nicola Brancoli e Cristiano Raffo) hanno invece giocato nella formazione della Toscana under 15, che, sempre nel torneo disputato sul terreno ‘Androne’, si è confrontata con formazioni under 16. La Toscana under 15 ha pareggiato 0-0 con il Piemonte e perso 0-22 con la Lombardia ‘B’. Alto il livello di gioco espresso dalle sei rappresentative di scena in terra recchese. Alto il livello raggiunto dai quattordici biancoverdi. Domenica prossima ultimo impegno del 2019 per gli under 16 del Livorno Rugby. Alle 12,30 i biancoverdi di Ljubi e Borgiotti ospiteranno al ‘Maneo’ i Cavalieri Prato/Sesto. Una di fronte all’altra le due migliori squadre della Toscana: in palio nello scontro diretto il titolo regionale. Le due formazioni sono già certe del passaggio alla fase interregionale del campionato di categoria, una sorta di ‘vecchio’ campionato élite.  La migliore delle otto squadre della macro area del centro Italia si qualificherà poi alla final-four per il titolo italiano.